Segreteria

0862 316859

TECNICO SUPERIORE PER LA GESTIONE E LA VERIFICA DI IMPIANTI ENERGETICI

Profilo professionale

Mira a creare un profilo professionale Industriale e Civile, per la gestione del risparmio energetico e della generazione di energia, in uno stadio intermedio tra il personale di estrazione tecnica che effettua attività di tipo progettuale, operativo e manutentivo, ed il management aziendale.

Il Tecnico Superiore è addetto alla conduzione e gestione di impianti e macchinari, anche al fine di migliorare le performance produttive e di risolvere eventuali criticità o problematiche
tecniche. Il Tecnico conosce i diversi processi di produzione di energia (da fonti rinnovabili e non) e le tecnologie ed i materiali da utilizzare per il risparmio energetico; è in grado di predisporre e sviluppare interventi per la promozione, l’uso efficiente ed il miglioramento dell’energia; effettua diagnosi, certificazione energetica degli edifici e dei corpi edilizi attraverso la installazione, la manutenzione, la rendicontazione dei risultati post-intervento, tenendo conto degli aspetti economici e di impatto ambientale; supervisiona le attività di manutenzione di
impianti per la produzione di energia. E’ capace di gestire e condurre reparti produttivi di piccole e grandi Imprese Industriali e di Servizi, secondo i paradigmi di Impresa 4.0., ma può essere impiegato efficacemente presso uffici tecnici civili ed industriali.

Competenza in uscita

Misurare, elaborare e valutare con opportuna strumentazione grandezze e caratteristiche dei processi, dei sistemi e degli impianti, inclusi quelli civili;
Analizzare e riorganizzare sotto il profilo energetico il processo produttivo e definire le modalità di realizzazione, di controllo e di verifica delle prestazioni di macchine e processi produttivi;
Documentare e seguire i processi di industrializzazione, conoscere strutture, apparati e sistemi e analizzarne le risposte alle sollecitazioni meccaniche, termiche, elettriche e di altra natura;
Gestire e innovare processi correlati a funzioni aziendali;
Gestire progetti di installazione di apparati, sistemi ed impianti secondo le procedure e gli standard previsti dai sistemi aziendali della qualità e della sicurezza;
Comprendere, interpretare e analizzare schemi di impianti;
Utilizzare, attraverso la conoscenza e l’applicazione della normativa tecnica e sulla sicurezza, strumenti e tecnologie specifiche;
Utilizzare correttamente strumenti di misura, controllo e diagnosi, eseguire le regolazioni di sistemi e impianti;
Utilizzare la documentazione tecnica prevista dalla normativa per eseguire le verifiche e garantire la corretta funzionalità di apparecchiature, impianti e sistemi tecnici per i quali cura la manutenzione;
Conoscere le proprietà dei materiali in relazione all’impiego, ai processi produttivi ed ai relativi trattamenti.

Sbocchi occupazionali

Il Tecnico Superiore per la gestione e la verifica di impianti energetici potrà svolgere le seguenti attività lavorative:
Energy Manager (analisi di fabbisogni energetici, monitoraggio ed elaborazioni dati sulle prestazioni energetiche di impianti e sistemi energetici;
Sovrintendenza e gestione di interventi orientati alla riduzione dell’intensità energetica e dell’impatto ambientale, ecc.);
Libero professionista per aziende private o pubbliche, in qualità di consulente tecnico commerciale per interventi di adeguamento e miglioramento dell’efficienza energetica di impianti e sistemi energetici;
Libero professionista per la redazione della certificazione energetica di edifici pubblici e privati;
Consulente per la redazione della documentazione per l’applicazione della normativa tecnica in ambito energetico ed ambientale e per le procedure di accesso agli incentivi economici di settore;
Monitoraggio e supervisione dei lavori di installazione di impianti e sistemi energetici;
Vendita di impianti e sistemi energetici;
Servizi ed assistenza post vendita;
Lavorare in Imprese industriali e società di ingegneria in qualità di Tecnico e/o Capo reparto e/o Responsabile di produzione.

Durata ed articolazione

I Corsi ITSEE rilasciano un Diploma di Tecnico Superiore corrispondente al V livello del Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF) che costituisce anche titolo di accesso ai concorsi pubblici ed è valido per il riconoscimento dei Crediti Universitari.
I Corsi ITSEE si articolano in due anni accademici per un totale di 1.800 ore, di cui 800 di attività d’aula/laboratorio, 200 ore di project work/alternanza e 800 di stage in Italia e all’Estero (Ungheria, Spagna, Irlanda, Regno Unito, Austria, Malta, etc.) tramite il Progetto Erasmus+.

Possono accedere tutti coloro che sono in possesso di un Diploma di Scuola Secondaria Superiore. I corsi sono compatibili anche con l’iscrizione e la frequenza universitaria.
Gli studenti universitari o i laureati – attraverso il riconoscimento dei crediti già acquisiti – potranno accedere direttamente al secondo anno di corso ed ai percorsi di Project work e stage in Imprese industriali e/o di servizi o studi tecnici di Ingegneria o architettura sia nel territorio italiano che Europeo. Viceversa i Diplomati ITSEE potranno otil
riconoscimento dei crediti acquisiti. L’iscrizione è subordinata al superamento di un test di selezione per la verifica delle conoscenze di base.
Vengono ammessi i migliori 25 corsisti più 5 uditori.

Modulistica

Qui troverai tutti i moduli da scaricare

FONDAZIONE ITS 'EFFICIENZA ENERGETICA' L'AQUILA

Via Acquasanta, 67100 L'Aquila
[email protected]
[email protected]
C.F. : 93052870669
Capitale sociale: Euro 100.000,00

Segreteria

Lun/Mer/Ven 09.00-13.00
Mar/Giov 09.00-13.00 14.00-18.00

Telefono

+39 0862 316859 / 207003

Mobile

+39 351 5807718